Otorinolaringoiatria e medicina difensiva, a Trani il 12 dicembre

Otorinolaringoiatria e medicina difensiva, a Trani il 12 dicembre

Opera Snapshot_2017-12-19_192754_www.orlgao.com

Come sta cambiando l’approccio dello specialista otorinolaringoiatra nei confronti della medicina difensiva? E come cambierà con l’avvento delle nuove riforme in corso di discussione in Parlamento? Medici, avvocati e magistrati si metteranno a confronto nei giorni 11 e 12 dicembre a Trani, presso il Castello Svevo per parlare di medicina difensiva e del corretto approccio ai protocolli diagnostici e terapeutici nelle varie branche del distretto ORL.

A cura dell’UOC di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Barletta, il congresso si occuperà di ogni specifica area di pertinenza otorinolaringoiatrica: dall’audiologia e vestibologia alla rinologia, per passare all’oncologia di testa e collo, approfondendone i risvolti medico-legali con gli esperti del settore.

Sedici i crediti ECM riconosciuti per la frequenza del corso, previsti anche per i professionisti del settore giuridico e legale. A questo link il programma completo del corso.